Firenze in diretta
Firenze, Domenica 17 Ottobre 2021 - ore 23:47
 
  DI CHE VIA SEI?
<strong>GUIDO CAVALCANTI</strong>
GUIDO CAVALCANTI
Il poeta del Dolce Stil Novo

La via di questa settimana ci è stata chiesta da Antonio e si trova nella zona delle Cure a Firenze, è via Guido Cavalcanti.

Guido Cavalcanti nacque a Firenze nel 1257 da una ricca famiglia divenuta da poco nobile, suo padre Cavalcante fu messo da Dante nel girone degli Eretici, nel X Canto dell´Inferno.

Si dedicò agli studi filosofici e fu promesso sposo giovanissimo a Beatrice degli Uberti, figlia di Farinata, capo dei ghibellini fiorentini. Matrimonio che doveva rappacificare le opposte fazioni presenti in città. Da Beatrice ebbe almeno due figli.

Fece parte della vita pubblica di Firenze, parteggiando per i guelfi bianchi, capeggiati dai Cerchi e contro i guelfi neri guidati dai Donati.

In seguito ai tumulti del 1300 tra Bianchi e Neri, fu esiliato a Sarzana in Liguria come gli altri capi delle fazioni rivali.

Cavalcanti fu uno dei maggiori esponenti del Dolce Stil Novo, corrente poetica di cui fece parte anche Dante con cui strinse una forte amicizia, di lui ci sono pervenuti 50 componimenti: 35 sono sonetti, 10 ballate e il resto sono canzoni.

Il tema principale è quello dell´amore e della spiritualizzazione della donna, che secondo la concezione stilnovistica, elevava l´uomo fino a Dio.

Dante lo cita nella Vita Nova e nel XI Canto del Purgatorio, come colui che ha tolto a Guido Guinizzelli ´la gloria de la lingua´. Aveva una forte personalità, (così lo descrive il Villani) era considerato, fiero, sdegnoso e solitario, ma possedeva una profonda cultura filosofica, riconosciutagli anche dal Boccaccio.

Quando andò in esilio si ammalò e tornò a Firenze sempre nel 1300 solo per morirvi poco dopo.

Sara Aldobrandi 

  Bookmark and Share
 
 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.