Firenze in diretta
Firenze, Lunedì 20 Settembre 2021 - ore 15:31
 
SAN MINIATO, PIAZZALE E RAMPE
SAN MINIATO, PIAZZALE E RAMPE
Iscritti nel Patrimonio dell´Unesco

L’Abbazia di San Miniato, la Chiesa di San Salvatore al Monte, le Rampe, il Piazzale Michelangelo, il giardino delle rose e quello dell’iris diventano patrimonio mondiale dell’umanità: l’estensione dell’area del centro storico è stato infatti oggi ratificata dall’Unesco, durante la 44esima sessione del Comitato del Patrimonio Mondiale che si è svolta online direttamente da Fuzhou, in Cina.

“Una giornata storica – dichiara il sindaco Dario Nardella che per primo, insieme a Padre Bernardo Gianni, abate di San Miniato al Monte, aveva annunciato la volontà di chiedere l’inclusione di questa porzione di città all’interno del ‘cuore’ del patrimonio di rilevanza mondiale – perché abbiamo dimostrato lo straordinario valore di quest’area della città: San Miniato e tutta la zona della riva sinistra dell’Arno, la splendida veduta dal piazzale, i giardini, le rampe recentemente restaurate e riportate all’originaria bellezza, saranno da oggi annoverate tra le meraviglie del mondo al pari del centro storico cittadino. In tutto Firenze vanterà oltre 530 ettari di zone di inestimabile valore artistico, storico, ambientale. Grazie a quanti hanno creduto fin dall’inizio in questo esito e hanno lavorato senza sosta per arrivarci e in particolare a Carlo Francini, responsabile sito Unesco del Comune”.

 

Per il sindaco “è un successo di tutta la città e dei fiorentini ed è il frutto di tutti gli sforzi di questi 7 anni: la pedonalizzazione del Piazzale, il recupero delle rampe del Poggi e delle splendide fontane, il restauro delle scalinate di San Miniato e gli interventi sul cimitero delle Porte Sante. Abbiamo restituito dignità e bellezza ad una porzione dell’immenso patrimonio di Firenze ed oggi il mondo intero ce lo riconosce”.

 

“La decisione di Unesco ci riempie di gioia: la nostra città allarga il sito patrimonio mondiale e diventa sempre più un gioiello di cultura, storia, arte a livello mondiale”. Lo afferma l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi.

“La collina che guarda Firenze dalla riva sinistra - continua Sacchi - così carica di tesori inestimabili è stata riconosciuta estensione naturale del centro storico a valle che comprende la parte di città dentro i viali e le antiche mura. Condividiamo la nostra felicità anche con padre Bernardo Gianni, abate di San Miniato a Monte, da sempre al nostro fianco in questa battaglia”. “Oggi - conclude - festeggiamo davvero una vittoria di tutti”.


28/07/21

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
RIPARTE IL BIBLIOBUS
 
RIPARTE IL BIBLIOBUS
Da lunedì 13 settembre

Dopo la pausa estiva riprende il servizio del Bibliobus, il tir-biblioteca itinerante che sosta v ...

DOCUMENTARIO SU DANTE
 
DOCUMENTARIO SU DANTE
In onda su Rai3 il 13 settembre

La data del 13 settembre è altamente evocativa e rappresentativa dell’omaggio che la ...

TEATRI FERITI DAL LOCKDOWN
 
TEATRI FERITI DAL LOCKDOWN
Corto di Accorsi e Colin Firth

Un corto con Stefano Accorsi e Colin Firth che racconta le ferite che il lockdown ha provocato al ...

DANTE IN SANTA MARIA NOVELLA
 
DANTE IN SANTA MARIA NOVELLA
Visite guidate fino al 26 dicembre

In occasione del settecentenario della morte di Dante Alighieri, i Musei Civici Fiorentini e MUS. ...

REGALO DANTESCO PER GLI UFFIZI
 
REGALO DANTESCO PER GLI UFFIZI
´Il Conte Ugolino´ di Mascagni

Prestigiosa e rara acquisizione dantesca, per le collezioni delle Gallerie degli Uffizi, in occas ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.