Firenze in diretta
Firenze, Lunedì 20 Settembre 2021 - ore 16:12
 
FALSO INCIDENTE STRADALE
FALSO INCIDENTE STRADALE
Per mascherare un infortunio sul lavoro

Due persone denunciate per lesioni colpose, falso ideologico e favoreggiamento. È questo lŽesito dellŽindagine effettuato dal Reparto di Rifredi della Polizia Municipale a seguito di un incidente stradale che poi si è rivelato la copertura fraudolenta di un infortunio sul lavoro.

LŽepisodio risale alla settimana scorsa e ha come protagonista un lavoratore senza regolare contratto di una ditta di logistica che ha vari appalti in città. LŽuomo, uno straniero con permesso di soggiorno, era stato "assunto" senza contratto da un mese ed era impiegato per lavori di facchinaggio. Durante la movimentazione di alcune scatole aveva perso lŽequilibrio cadendo a terra. Il titolare ha pensato bene di mascherare lŽinfortunio con un incidente stradale. E infatti ai sanitari arrivati sul posto ha riferito di aver investito involontariamente lŽuomo durante una manovra di retromarcia allŽinterno del piazzale facendolo così cadere a terra. Visto che si trattava di un incidente stradale gli operatori dellŽambulanza hanno chiamato la Polizia Municipale. Alla pattuglia del Reparto di Rifredi arrivata sul posto è stata ripetuta la versione dellŽincidente confermata anche dalla testimonianza di un collaboratore del titolare.

 

La vicenda sembrava chiusa e invece il referto medico post incidente ha insospettito gli agenti: le ferite risultavano non compatibili con lŽincidente stradale (una frattura di entrambi i polsi con prognosi di 45 giorni). Inoltre sul referto era riportata la ricostruzione del ferito diversa rispetto a quanto riferito dal titolare e confermato dal collaboratore: lŽuomo ha infatti dichiarato di essere caduto a terra mentre stava lavorando allŽinterno della ditta di trasporti. Gli agenti lo hanno rintracciato accertando lŽesatto svolgimento dei fatti e da ulteriori verifiche è emerso che il titolare della società di trasporti era già stato denunciato dallŽIspettorato del lavoro per lŽassunzione irregolare di personale.

 

A questo punto gli agenti hanno convocato presso la sede del Reparto il titolare e il testimone: il primo inizialmente ha cercato di confermare la sua versione poi, dopo che il secondo ha ammesso lŽesatto svolgimento dei fatti, ha cercato di giustificarsi con scuse non plausibili. Alla fine per i due sono scattate le denunce per lesioni colpose, falso ideologico e favoreggiamento e la segnalazione allŽInps e Ufficio del Lavoro per le violazioni in materia di normative sul lavoro.


28/07/21

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
EŽ MORTA GIULIA DANEO LORIMER
 
EŽ MORTA GIULIA DANEO LORIMER
Voce e violino dei Whisky Trail

Si è spenta la notte scorsa Giulia Daneo Lorimer, per anni voce e violino dei Whisky Trail ...

LE MANI DELLA CAMORRA A FIRENZE
 
LE MANI DELLA CAMORRA A FIRENZE
Misure cautelari per 13 persone 

Dalle prime luci dell’alba, agenti della Polizia di Stato di Firenze e militari della Guard ...

COVID-19: 423 NUOVI CASI
 
COVID-19: 423 NUOVI CASI
Tre le persone decedute

Sono 423 in più rispetto a ieri i nuovi casi positivi in Toscana (411 confermati con tampo ...

VERTENZA BEKAERT
 
VERTENZA BEKAERT
Due ricorsi contro i licenziamenti

Sono stati depositati ieri presso il Tribunale di Firenze i primi ricorsi contro i licenziamenti ...

495 NUOVI POSITIVI AL CORONAVIRUS
 
495 NUOVI POSITIVI AL CORONAVIRUS
L´età media è 41 anni

In Toscana sono 275.510 i casi di positività al Coronavirus, 495 in più rispetto a ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date unŽocchiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITAŽ DŽALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.