Firenze in diretta
Firenze, Domenica 5 Luglio 2020 - ore 08:57
 
DONNA CON BAMBINO DI ZAMBINI
DONNA CON BAMBINO DI ZAMBINI
Restaurata torna alla Camera di Commercio

Dopo il restauro, curato dall´Opificio delle pietre dure e durato circa un anno, la statua di terracotta che raffigura una donna con bambino, realizzata nel 1929 da Ferrante Zambini (Reggio Emilia 1878 – Firenze 1949), è tornata oggi “a casa”, nella sede della Camera di commercio di Firenze, in piazza dei Giudici. L´opera d´arte, alta 65 centimetri, fa parte del patrimonio dell´Ente presieduto da Leonardo Bassilichi ed era stata parzialmente danneggiata nel febbraio del 2018, durante la fase di trasloco dai vecchi uffici di Por S.Maria, a causa di un imballaggio non adeguato. E´ stata riportata alla sua originale integrità dai tecnici dell´Opificio delle pietre dure e collocata di nuovo davanti alla sala della Giunta camerale, dove si trovava prima che iniziasse (nel 2013) la ristrutturazione dell´edificio.

Zambini fu allievo di Ciro Zironi e si trasferì a Firenze grazie a una “pensione di studio” concessagli dal Comune di Reggio Emilia. "Da allora - scrive di se stesso - in cospetto dei poemi della bellezza e del genio decorativo dell´arte toscana, rinvenni la mia vera vocazione. Frequentando con assiduità la Scuola libera del nudo, mi dedicai ai motivi di genere religioso e biblico. A mia insaputa alcuni miei lavori furono accolti in Gallerie di Germania e di Parigi: soltanto qualche anno dopo, con mia grande sorpresa, fui informato del fatto. Fu Allora (1918) che a cotesto proposito il pittore Giovanni Costelli scrisse un articolo sulla rivista "Fiorentina Nova" illustrando la mia arte".

La collezione d´arte della Camera di commercio di Firenze, sculture, quadri e litografie del XX e XIX secolo, firmate tra gli altri da Plinio Nomellini, Albert Muller, Ludovico Tommasi, Romeo Costelli e Primo Conti, comprende 84 opere (tutte conservate nella sede di Piazza dei Giudici) e ha un valore stimato complessivo di oltre 265mila euro.


06/08/19

  Bookmark and Share
 
Altre notizie
Leggi altri articoli
GALLERIA DELL´ACCADEMIA
 
GALLERIA DELL´ACCADEMIA
Esteso l´orario di apertura

La Galleria dell’Accademia di Firenze, da martedì 7 luglio, amplia l’orario di ...

UFFIZI A MISURA DI BAMBINO
 
UFFIZI A MISURA DI BAMBINO
Le iniziative in collaborazione con Unicoop

Un’estate di divertimento e arte pensata per i bambini, tra i capolavori degli Uffizi e di ...

GLI UFFIZI E LA CULTURA NERA
 
GLI UFFIZI E LA CULTURA NERA
Il racconto dei dipinti con protagonisti africani

Nelle Gallerie degli Uffizi, tra i quadri rinascimentali e barocchi, batte anche un cuore african ...

RIAPRONO ORSANMICHELE E BARGELLO
 
RIAPRONO ORSANMICHELE E BARGELLO
Dal 4 luglio

Prosegue il piano di progressiva riapertura al pubblico dei Musei del Bargello: dopo Palazzo Dava ...

QUASI 8.500 VISITATORI AGLI UFFIZI
 
QUASI 8.500 VISITATORI AGLI UFFIZI
I numeri del primo fine settimana di apertura

Oltre 8000 visitatori nel primo weekend di riapertura delle Gallerie degli Uffizi.

Sono s ...

 
 
I NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE
Aiutiamo a cercare casa agli animali in difficoltà. E siamo a disposizione per le segnalazioni di quelli scomparsi.
 
CUCINIAMO INSIEME
Volete preparare un piatto sfizioso fatto in casa? Date un´occhiata alle ricette di Mamma Pina.
 
DI CHE VIA SEI?
Sapete a chi è intitolata la via dove abitate? Un altro modo per conoscere la città.
 
CURIOSITA´ D´ALTRI TEMPI
Un viaggio nella storia della città che ci porterà a nuove scoperte.
 
 
 
scrivi al direttore
 
 
Meteo Toscana
 

 

     
Bookmark and Share  

Testata Giornalistica, Autorizzazione del Tribunale di Firenze n. 5946 del 18 febbraio 2014.
Tutti i diritti riservati all'editore: Viola Srl semplificata - in liquidazione - P.I. 06357850483 sede via Cecioni 123, 50036 Pratolino, Firenze.